Suore_zelatrici


Vai ai contenuti

Storia

Chi siamo

Chi sono le suore zelatrici del Sacro Cuore?

La congregazione trae origine dalla compagnia delle "Pie Dame Zelatrici del Sacro Cuore", fondata all'Aquila nel 1879 da Maria Ferrari (1824-1896) per l'assistenza a domicilio degli anziani e degli ammalati.
La società venne approvata come Pia Unione nel 1892 dal vescovo aquilano Augusto Antonino Vicentini; nel 1918 Giovanni Garigliano, insigne canonista e amministratore apostolico della diocesi, per assicurare un futuro all'Istituzione, volle che i suoi membri prendessro i voti e che la pia unione
si trasformasse così in congregazione religiosa. Le Zelatrici del Sacro Cuore vennero approvate come congregazione di diritto diocesano dal vescovo Adolfo Turchi con atto datato 14 aprile 1923.
L'Istituto ottenne dalla Congregazione per i Religiosi il riconoscimento ecclesiastico di istituzione di diritto pontificio con il decreto del 1º luglio 1982, con il quale vennero approvate anche le sue costituzioni.




Le Zelatrici del Sacro Cuore si dedicano a varie opere di carità, particolarmente all'assistenza agli infermi e all'istruzione ed educazione cristiana della gioventù.

La casa generalizia dell'Istituto è all'Aquila.

Maria Ferrari aveva inizialmente riunito un gruppetto di compagne - le Pie Dame del Cuore di Gesù - che prenderanno il nome di "Zelatrici del Sacro Cuore" ed otterranno il riconoscimento ufficiale della Chiesa nel 1890/91. Da qui, alla fondazione dell'Istituto delle Suore Zelatrici del Sacro Cuore, il passo fu breve. Da allora la vita delle Suore si inserisce sempre più profondamente in quella della città dell'Aquila.

Le attività assistenziali, promosse dalla M. Fondatrice e continuate dalle sue figlie, sono: opere di collaborazione parrocchiale, assistenza ai bambini di famiglie disagiate, Scuola Materna, Casa di Cura, istituzioni per anziani e giovani.


Home Page | Chi siamo | Istituto | Dove siamo | Contatti | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu